Se il tuo vecchio frigorifero non riesce a tenere i cibi al fresco, o semplicemente è troppo piccolo per le tue esigenze perché magari la famiglia si è allargata allora è giunto il momento di sostituirlo. Quando si acquista un nuovo frigorifero bisogna valutare diversi aspetti come il costo, le dimensioni e le caratteristiche scegliendo il modello più indicato in base alle proprie necessità. In questa guida all’acquisto del frigorifero ti spiego i principali requisiti da valutare per scegliere in modello più adatto.

Capienza e dimensioni del frigorifero

Se sei single è sufficiente un frigorifero da 100-150 litri, mentre per una famiglia numerosa è consigliabile un modello da 200-280 litri. La scelta delle dimensioni è fondamentale poiché un frigorifero grande e vuoto comporta un notevole consumo a vuoto di energia. Negli spazi ristretti sono indicati frigoriferi di piccole dimensioni, che hanno una profondità inferiore ai 60 cm, generalmente sonomonoporta e hanno la zona congelatore posizionata nella parte superiore. Negli spazi ampi è possibile optare per modelli più profondi e con una larghezza superiore ai 70 cm.

Tipologie di frigorifero: combinati, monoporta o americani?

La tipologia di frigorifero da acquistare dipende dalle proprie abitudini di spesa ed alimentari. Il frigorifero combinato, un modello che combina un frigo ed un congelatore voluminoso quattro stelle con vari cassettoni per la disposizione ordinata dei cibi, è indicato per chi abitualmente fa una grande spesa una volta a settimana. I frigoriferi monoporta invece sono più indicati per chi fa la spesa ogni giorno e acquista quotidianamente pochi prodotti da consumare in breve tempo. Se hai bisogno di scaffali capienti per le bottiglie, fai molto uso di acqua fresca e ghiaccio o preferisci conservare la frutta e verdura in maxi contenitori a parte puoi optare per i frigoriferi americani, chiamati anche “Side by Side”. Sono dispositivi dalle grandi dimensioni con una capacità superiore ai 400 litri, caratterizzati da due porte affiancate che permettono di accedere rispettivamente al vano frigorifero o al vano congelatore. Un’altra tipologia di frigorifero americano è il French Door, dotato di ben quattro porte e di altre opzioni aggiuntive come il display digitale con comandi touch, funzionalità smart e impostazioni avanzate per la riduzione dei consumi.

Frigoriferi no Frost

l frigoriferi di ultima generazione sono dotati del sistema no Frost, che impedisce la formazione della brina e del ghiaccio sui ripiani soprattutto nel congelatore. Per assolvere a questa funzione i frigo no Frost oltre al motore integrano anche un evaporatore ed un sistema di ventilazione per aspirare i vapori dei cibi. Esistono due tipologie di frigo No frost, totali o parziali: per i primi il sistema anti-brina è presente sia nel vano congelatore che nel vano frigo, per i secondi solo al congelatore. Tale sistema, oltre a rendere più facile e veloce la manutenzione e la pulizia dell’elettrodomestico, assicura un maggiore spazio e riduce la formazione di muffe e cattivi odori.

Verso il futuro: i frigoriferi “intelligenti”

I frigoriferi di nuova generazione sono definiti “intelligenti” poiché offrono una serie di tecnologie moderne capaci di adattarsi in base alle necessità degli utenti. Alcuni modelli ad esempio sono dotati di segnali luminosi oppure acustici che avvisano quando il frigo non è stato chiuso, limitando notevolmente gli sprechi di corrente. Altri modelli sono dotati di sistema “anti black-out”, capaci di mantenere costante la temperatura nel frigo per alcune ore in caso di black out elettrico, conservando così gli alimenti in maniera adeguata. Altri modelli ancora sono dotati di due termostati, così da spegnere il frigo e tenere acceso il freezer quando parti per le vacanze o sei assente per diversi giorni da casa.

Per avere una panoramica più completa e dare uno sguardo ai migliori modelli presenti attualmente sul mercato ti consiglio di visualizzare la pagina al link.

Tag:, , , ,