In principio fu Glossybox, la scatola di cosmetici che mensilmente arrivava nelle nostre caselle postali e che, purtroppo, non è più disponibile in Italia. Tanto amata quanto rimpianta, è stata la pioniera delle box mensili la cui offerta è sempre più ricca: certo, non quanto in altri Paesi (Stati Uniti e UK soprattutto), dove le subscription box sono una vera mania.

Quello che più ci piace di questa formula (per chi non lo sapesse ancora: ci si abbona a queste box tematiche e ogni mese si riceve una confezione con alcuni oggetti esclusivi e selezionati, spesso introvabili sul mercato) è senza dubbio l’effetto “uovo di Pasqua”. La capacità dei curatori di scegliere o produrre qualcosa di davvero unico, poi, fa la differenza.

Naturalmente anche nel fiorente mercato dell’infanzia e della maternità non mancano esempi riusciti di questo fenomeno. In Italia l’offerta è ancora timida, ma abbiamo selezionato 4 box più una per mamme e bambini di produzione italiana, o che vengono spedite in Italia. Da non perdere!

  1. Fit Bump Box
    Per tenersi in forma

Questa box arriva dall’Inghilterra, ed è stata messa a punto da Joanna Helcke, istruttrice specializzata in fitness durante e dopo la gravidanza. Costa £69 per un anno, e i suoi contenuti includono una serie di attrezzi – bande elastiche, palla e cuscino per Pilates, guide utili e barrette energetiche – oltre che l’abbonamento al canale video di Joanna, che comprende diversi workout ed esercizi specifici.

  1. MamaME Box

Per ritagliarsi un po’ di tempo per sé

Anche questa arriva dal Regno Unito, e può essere anche un’ottima idea regalo per una neomamma, perché tutti i prodotti selezionati – cibo, prodotti di bellezza e cancelleria – sono pensati per viziarsi un po’ e per dedicarsi del me time (che è forse la necessità più vitale e più difficile da realizzare nei primi mesi ma anche dopo!). L’aspetto davvero interessante è che molti dei prodotti presenti nella box sono ideati e prodotti da piccole realtà, spesso gestite proprio da mamme! Si può optare per un abbonamento trimestrale, semestrale o annuale: i prezzi sono rispettivamente £75, £120 e £180.

  1. My Baby Box

Per coccolare il proprio bambino

My Baby Box è un progetto tutto italiano, e consiste in una scatola mensile di prodotti personalizzati in base all’età e al genere del proprio bambino o bambina (si può anche scegliere la variate neutra). Ogni mese vengo inviati  4 o 5 prodotti – abbigliamento, giocattoli, alimentari e prodotti per la cura dei piccoli – accuratamente selezionati da un team di mamme esperte. I prezzi sono €24,95 per un mese, €69,95 per tre mesi e €129,95 per sei mesi, comprensive di spese di spedizione.

  1. Toucan Box

Per divertirsi in modo creativo

È arrivata anche in Italia la Toucan Box, un kit creativo e di ispirazione montessoriana che ogni 2 settimane propone attività divertenti per bimbi dai 3 agli 8 anni. Nato dalla creatività di due mamme molto attive, Virginie e Sara, si fonda sull’importanza del gioco creativo nello sviluppo dei bambini. Spesso i genitori hanno difficoltà a reperire i materiali e a immaginare attività sempre diverse: ecco che la Toucan Box arriva in loro soccorso, con le istruzioni e tutto l’occorrente per realizzare un lavoretto manuale. La scatola contiene, inoltre, un libretto a tema con giochi, ricette e molto altro, un’attività extra per riutilizzare la scatola, e adesivi da collezionare. I costi: €31,90 per 6 kit, €63,90 per 12 kit, €126,90 per 24 kit. Si può anche regalare per la felicità di grandi e piccoli!

EXTRA: Finnish Baby Box

Per “copiare” lo stile nordico

Sapete perché i bambini finlandesi dormono in scatole di cartone? In Finlandia, dagli anni ’30, quando una donna aspetta un figlio, riceve una grande scatola dall’ente pubblico di previdenza sociale (l’equivalente della nostra INPS), contenente moltissime cose utili per le prime settimane di vita del neonato (vestiti, una coperta, un completo pesante, cuffiette, calzini, un set di lenzuola, un set per l’igiene del bambino completo di spazzolino da denti e forbicine per le unghie, un materasso e un bavaglino, oltre a un giocattolo e un libro illustrato). La scatola di cartone è pensata per poter essere utilizzata anche come culla, e questo, secondo alcuni studi, ha ridotto il rischio di SIDS. Anche Will e Kate ne hanno ricevuta una in dono dal governo finlandese, quando aspettavano il piccolo George!

In Italia alcuni singoli comuni hanno preso ispirazione da questa iniziativa: è il caso di Milano, per esempio, che ad ogni nuovo nato nel Comune regala un kit chiamato “Benvenuti nella Casa delle Coccole”.

Se vi piace l’idea potete anche scegliere acquistare una scatola uguale in tutto e per tutto a quelle finlandesi sul sito Finnish Baby Box.

Tag:, , , ,